Sciopero nazionale Trasporti, oggi venerdì nero, a rischio treni, aerei e bus

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Ott 2013 alle ore 9:51am


Venerdì nero per i trasporti. Disagi per chi viaggia in autobus, tram, treni e aerei. Lo sciopero generale nazionale che è stato indetto da Usb, Cobas e Cub trasporti è di 24 ore, ed è contro la legge di Stabilità.

Bollino rosso nella capitale dove si svolgerà anche un corteo che sfilerà da piazza della Repubblica sino a piazza San Giovanni e dove nel pomeriggio si disputerà la partita Roma-Napoli. Cosa che ha spinto i sindacati ad accogliere la richiesta del sindaco Ignazio Marino e revocare lo sciopero per la sola città di Roma nella fascia oraria 20-24.

Resta confermato però a Roma lo sciopero degli autobus nella fascia oraria dalle 8.30 alle 17.00 ma, è stato revocato quello della metropolitana che sarà in funzione in tutta la giornata, e dei mezzi di superficie che saranno in funzione dalle 17,00 sino a fine servizio. Sono però a rischio la Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Circoleranno invece, regolarmente le Frecce di Trenitalia. Nelle altre città al situazione sarà la seguente:

Milano: Bus, tram e metro fermi dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 alla fine del servizio.
Firenze: Mezzi in sciopero dalle ore 9.15 alle ore 11.45 e dalle ore 15.15 fino al termine del servizio.
Torino: Servizio sospeso dalle 9 alle 12 e dalle 15 alla fine del servizio.
Napoli: Stop dei trasporti dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 alla fine del turno.
Bologna: Trasporti fermi dalle ore 8.30 alle ore 14.30 e dalle ore 19 fino al termine del servizio.
Palermo: Sciopero dalle 8.30 alle 17.30.

AEREI – Problemi anche per chi vola: lo sciopero è comunque di 24 ore (dalle ore 00.00 alle ore 23.59 con il rispetto delle fasce di garanzia e dei voli garantiti) di tutto il personale navigante.