Ictus: un guanto robotico riattiva le articolazioni del polso e della mano

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 31 Ott 2013 alle ore 9:16am


Gli studiosi del San Raffaele stanno monitorando la funzionalità di un guanto robotico che dovrebbe permettere ai pazienti che per colpa di un ictus non riescono più ad eseguire gesti semplici, come ad esempio muovere le mani di essere autonomi come una volta.

Questo guanto robotico si chiama SCRIPT (Supervised Care and Rehabilitation Involving Personal Tele-Robotics) ed è utilizzato per riattivare le articolazioni del polso e della mano. I primi risultati del suo utilizzo nella sperimentazione danno buone speranze.