Eboli: sulla spiaggia di Campolongo trovato cadavere di neonata

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Nov 2013 alle ore 5:28pm


Sulla spiaggia di Campolongo di Eboli (Salerno), è stato rinvenuto il corpo senza vita di una neonata, dai tratti somatici nordafricani, con ancora il cordone ombelicale attaccato. Il corpicino era tutto ricoperto di alghe. A dare l’allarme una persona che passeggiava sulla spiaggia.

I carabinieri del posto diretti dal capitano Alessandro Cisternino, hanno eseguito i primi rilievi. Numerose le ipotesi fatte dal magistrato.

Il corpo della neonata potrebbe essere stato gettato in mare dopo il parto e trasportato via dalle correnti marine o dalla vicina foce del fiume Sele. Ma gli investigatori non escludono nessun’altra ipotesi.

La salma si trova ora all’obitorio dell’ospedale a disposizione del pm.