Gioconda senza capelli per la campagna di sensibilizzazione ‘Un tumore cambia la vita, non il suo valore’

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 06 Nov 2013 alle ore 7:12am


L’Ant, ovvero la onlus no profit che offre assistenza medica specialistica domiciliare gratuita ai malati di tumore ha scelto per come nuova campagna di sensibilizzazione ‘Un tumore cambia la vita, non il suo valore’, l’immagine della Gioconda ma senza capelli, per renderla simile ai tanti malati di cancro che si sottopongono alla chemio e alla radio-terapia.

Attraverso la Monna Lisa lancia il messaggio che la storia personale di una persona che viene colpita da tumore viene messa in discussione ma poi “Superato lo stupore iniziale, ci si accorge che l’opera per quanto diversa da quella cui siamo abituati, non perde nulla del suo valore e della sua unicità”. La campagna vuole seguire il principio dell’eubiosia, intesa come vita in dignità.

Tale campagna è stata realizzata da Stefano Ginestroni, Lorenzo Guagni e Lisa Cecconi, e sarà proposta nei prossimi mesi attraverso la stampa, le affissioni e il web.