novembre 11th, 2013

Legge di Stabilità: raggiunta intesa tra Pd e Pdl, niente tasse sotto i 12mila euro

Pubblicato il 11 Nov 2013 alle 3:05pm

Pd e Pdl hanno raggiunto oggi un accordo sulla Legge di Stabilità: ovvero, la rimodulazione del cuneo fiscale attraverso l’estensione della no tax area a tutti i soggetti che hanno un reddito complessivo inferiore a 12mila euro. (altro…)

Papa Francesco: “E’ scandaloso chi dona alla Chiesa ma poi ruba allo Stato”

Pubblicato il 11 Nov 2013 alle 2:36pm

Nell’omelia pronunciata nella cappella di Santa Marta in Vaticano Papa Francesco ha puntato il dito contro “i cristiani dalla doppia vita, i cristiani corrotti“, sottolineando che “Un cristiano che si vanta di essere cristiano, ma non fa vita da cristiano, è un corrotto. Tutti conosciamo qualcuno che è in questa situazione. Cristiani corrotti, preti corrotti e quanto male fanno alla Chiesa! Perché non vivono nello spirito del Vangelo, ma nello spirito della mondanità”.

Il Santo Padre ha poi sottolineato “Lo dice Gesù non lo dico io“, piegando che la “doppia vita” trasforma il cristiano in un “sepolcro imbiancato”, che è bello esternamente, ma “pieno di ossa morte e putredine“.

Infine Papa Bergoglio definisce anche l’atteggiamento di chi ruba allo Stato, magari facendo poi una donazione alla Chiesa come “scandaloso“.

Alfano e Berlusconi prossimi alla rottura

Pubblicato il 11 Nov 2013 alle 11:58am

Il voto di decadenza di Berlusconi e la caduta del governo devono essere due cose distinte. La pensa così Angelino Alfano che a SkyTg24 ha spiegato che: “Berlusconi non ha mai annunciato che le due questioni sono abbinate, ha sempre detto pubblicamente che distingue la vicenda giudiziaria da quella personale e questo gli ha arrecato grande beneficio di immagine e incremento nei sondaggi”.

Secondo il vicepremier Alfano “Berlusconi è vittima di una grande ingiustizia sulla base della quale si può affermare che il caso non è chiuso” e che dunque il Cavaliere ha ancora “delle cartucce da sparare”. “Non mi riferisco alla grazia – ha precisato l’ex segretario del Pdl – ma al fatto che l’ordinamento giuridico italiano prevede delle possibilità per Berlusconi e spero che il 2014 sia l’anno in cui gli sia data la possibilità di rivalersi“.

Alfano ha poi ammesso che Berlusconi non ha ancora deciso come comportarsi nel caso in cui il prossimo 27 novembre il Pd voti la sua decadenza da senatore, sottolineando però, “noi gli chiederemo di continuare a sostenere questo governo. So per certo che nella sua mente, mente di una persona responsabile, alberga forte il senso di responsabilità nei confronti del Paese”.

E subito dopo l’intervista di Alfano, arriva la replica di Silvio Berlusconi che avverte “Anche Fini e altri ebbero due settimane di spazio sui giornali, ma poi è finita come è finita“.

Al Festival del Film di Roma, è la volta di “Romeo e Giulietta”

Pubblicato il 11 Nov 2013 alle 11:25am

In occasione dell’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma arriva una nuova versione della storia d’amore più famosa di tutti i tempi. La Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica ospiterà alle ore 19,30 ‘Romeo and Juliet‘, una rilettura del celebre classico di William Shakespeare firmata dal regista e sceneggiatore Carlo Carlei. Ieri red carpet per l’attrice Scarlett Johansson, protagonista di “Her” di Spike Jonze, film che ha riscosso un grande successo dopo la proiezione per la stampa, e stamattina sarà proposto al pubblico. (altro…)

Foggia: bimba di 3 anni viene investita dall’auto dello zio e muore

Pubblicato il 11 Nov 2013 alle 10:31am

Una bambina di tre anni è stata travolta ed uccisa dall’auto dello zio che stava facendo retromarcia. La tragedia si è consumata ieri sera in una campagna alla periferia di Lucera, in provincia di Foggia durante quella che doveva essere una domenica di festa in famiglia. (altro…)

Antonio Allegro, chitarrista-compositore napoletano, e il suo album “Black Tuff”

Pubblicato il 11 Nov 2013 alle 7:03am

Antonio Allegro è un musicista e un compositore. Nasce a Napoli, dove vive fino all’età di 21 anni. Studia chitarra classica con Paolo Termini, ascolta e si appassiona alla old-style music degli anni ’60-’70 (Hendrix-Deep Purple-Led Zeppelin) e al blues classico, da Robert Jonson a S.R.V, al grunge degli anni ’90 sino alla musica etnico-mediterranea tipica della città partenopea. Successivamente inizia a suonare in diversi gruppi, si trasferisce a Roma dove si specializza al Saint Louis College Of Music. Studia strumento con Marco Manusso e Nico Stufano e armonia e arrangiamento con Carlo Mezzanotte e Marco Siniscalco, suona in svariate formazioni musicali Rock-Blues. Inizia l’attività di session man per la ISL di Napoli e la Blonde Records di Roma. Scrive colonne sonore per diversi spettacoli teatrali e cortometraggi indipendenti. Affianca al lavoro di strumentista anche quello di didatta proponendo i suoi corsi di chitarra moderna in diverse scuole della capitale e privatamente presso il suo studio arrivando così nel 2008 a realizzare il dvd didattico Suonare nello stile di Gary Moore”, edito dalla Carish.

Antonio Allegro il 19 settembre scorso, ha pubblicato “Black Tuff”, il primo album del chitarrista-compositore, arrivato dopo anni di lavoro tra palco e studio. Composto da dieci tracce inedite, il concept album, è un racconto intimo dei primi trent’anni di vita dell’artista, nel quale riassapora le emozioni ed esorcizza le paure, raccontando la sua personale e più intima concezione della musica e dello strumento.

Il disco è caratterizzato da 10 brani scritti da lui, composizioni che sono state create con melodie accattivanti in cui confluiscono al tempo stesso rock, blues e l’influenza delle radici mediterranee che vanno a colorare ogni brano del disco (Panta Rei, Madness of metropolis Violence Is Cold, Like a Jewel, Good-Bye, Come down, I’m not here, In or out, She saved me, Punchinello’s moonlight). All’opera hanno collaborato alcuni colleghi e amici di Antonio: Ren Palazzani, Arcangelo Nocerino, Marco Ioannilli, Antonio Rubino, Pasquale Aprile e Stefano Di Pietro.

L’album è disponibile sul sito antonioallegro.com oppure in digitale su itunes e su tutti i principali store musicali al prezzo di Euro 9.99.