Regione Lazio: dal prossimo anno visite mediche e analisi si prenoteranno anche in farmacia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Nov 2013 alle ore 12:02pm


Le persone che risiedono a Roma e nel Lazio potranno, a partire dai primi tre mesi del 2014, prenotare in farmacia le proprie analisi e visite mediche, nonché pagare il ticket sanitario, iniziativa che faciliterà molto la loro vita, soprattutto se sono anziane.

A renderlo noto, sono stati ieri, il governatore del Lazio Nicola Zingaretti e il presidente di Federfarma, Franco Caprino.

Per Zingaretti tale accordo è “un passo in avanti molto importante per rendere ai cittadini la vita più facile senza che debbano pagare assolutamente un euro in più”. Il presidente della Regione Lazio ha inoltre sottolineato che “i costi eventualmente saranno ripartiti dal sistema sanitario, ma complessivamente per quest’ultimo ci sarà un risparmio”.

Procedura questa che dovrebbe senz’altro essere presa come esempio anche da altre regioni.