Mangiare pasta con pomodoro, cipolle, olio d’oliva e aglio protegge il cuore da stress e infarti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Nov 2013 alle ore 10:00am


Dalla Spagna arriva una bella notizia per tutti coloro che amano la pasta al sugo. Sì perché secondo una ricerca condotta dall’Università di Barcellona, il soffritto di pomodoro, con cipolle, olio d’oliva e aglio conterrebbe preziosi antiossidanti in grado di proteggere il cuore da stress e infarti.

Sarebbero 40 gli agenti antiossidanti contenuti in esso e mangiando il sugo si ottengono i relativi benefici. A dirlo è Rosa Lamuela, ricercatrice e responsabile del progetto. La quale spiega che “Il segreto di queste proprietà sta negli ingredienti usati”. Perché mangiandoli separatamente non si otterrebbero gli stessi vantaggi.

I campioni di sughi che i ricercatori hanno studiato sono quelli che si trovano nei supermercati. Ma hanno fatto di più. Hanno chiesto a un gruppo di volontari con che frequenza mangiano la pasta, il riso o altri cibi con sugo. E il risultato è stato che la salsa di sugo aiuta a prevenire arresti cardiaci e stress ossidativo. Per tale scoperta lo studio ha ottenuto la pubblicazione sul “Food Chemistry”, autorevole rivista di alimentazione.