Nas chiudono strutture disabili in tutta Italia per cattive condizioni, denunciate 286 persone

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Nov 2013 alle ore 10:27am


Una maxioperazione condotta in tutta Italia su 1000 strutture per disabili e anziani, da parte dei carabinieri del Nas ha portato alla chiusura di 18 di esse. I militari hanno verificato le autorizzazioni ed il rispetto dei requisiti igienico-sanitari, rilevando in alcuni casi farmaci e cibi scaduti e cattive condizioni igienico-sanitarie.

La task force voluta dal ministro Lorenzin ha segnalato ben 102 persone all’autorità giudiziaria e 174 a quella sanitaria, oltre a 174 violazioni penali e 251 amministrative.

Tre anziani ospitati in una Comunità per anziani a Roma erano alloggiato in un seminterrato fatiscente, privo di abitabilità ed in pessime condizioni igieniche e sanitarie, oltre che di manutenzione. Inoltre, è stata trovata anche una donna allettata in evidente stato di disidratazione.

La struttura è stata chiusa.