Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri “Entro aprile otto ore d’aria per i detenuti”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 23 Nov 2013 alle ore 2:12pm


Il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri nel corso del suo intervento a un convegno incentrato sul sistema carcerario, in corso a Milano, ha annunciato “Stiamo lavorando sul regime di detenzione“, spiegando che “Oggi il detenuto ha solo due ore di libertà, indipendentemente dal tipo di reato. E’ invece importante che esca”.

Il ministro ha poi aggiunto che tra i cambiamenti che il governo sta introducendo c’è anche quello, “che entro aprile l’80% dei detenuti potrà trascorrere otto ore fuori dalla cella”, oltre al fatto che i detenuti devono essere messi in condizione di lavorare e svolgere attività sportive e culturali per sviluppare un percorso di rieducazione per consentire loro di “uscire dal carcere migliori di come sono entrati”.

E proprio in occasione di questo convegno, “Più sicurezza, più gratuità, meno carcere“, a cui partecipa, appunto anche il ministro della Giustizia, che una decina di giovani appartenenti al PD milanese hanno manifestato in via Hoepli a Milano, di fronte all’ingresso dell’auditorium San Fedele, portando due finte carte da gioco “Monopoli” con la scritta: “Imprevisti: esci gratis di prigione” facendo riferimento alla vicenda Ligresti-Cancellieri. I giovani hanno poi letto un elenco con i nomi dei 26 detenuti che si sono suicidati in carcere durante il mandato della Cancellieri.