Silvio Berlusconi non è più senatore

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Nov 2013 alle ore 6:08pm


Silvio Berlusconi non è più senatore. Il Senato ha votato la sua decadenza dopo la condanna nel processo Mediaset, sulla base della legge Severino.

Respinta la questione sospensiva, bocciate anche le pregiudiziali. Il presidente Grasso in risposta alla richiesta formulata da Forza Italia dice che no alla votazione segreta.

Berlusconi nel comizio tenutosi davanti alla sua residenza romana mentre il Senato stava per votare la sua decadenza da parlamentare, ha parlato ai suoi sostenitori arrivati da tutta Italia dicendo che oggi “E’ un giorno di lutto per la democrazia“.

Continuando Berlusconi ha poi puntualizzato “Farò politica anche fuori dal Parlamento“, “Non disperatevi se io sarò fuori, resterò in campo. Altri leader sono fuori dal Parlamento come me”.

L’ex senatore, leader del centro destra ha poi aggiunto che la “Sentenza diritti tv grida vendetta davanti a Dio e agli uomini, con la revisione del processo sarò assolto“, e riferendosi al Pd il Cavaliere ha detto: “Brinda per avermi portato davanti al plotone di esecuzione“.