Con la crisi, crescono le colf italiane, triplicate a Roma negli ultimi due anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 30 Nov 2013 alle ore 9:21am


Negli ultimi due anni, nella città di Roma, emerge che sono triplicate le colf italiane con regolare contratto. A rivelarlo è un’indagine Censis, condotta su un campione di 1.500 collaboratori domestici, dal quale emerge che solo nel 2011 sono state registrate ben 3,73% assunzioni, nel 2012 8,62%, e nel 2013 9,26%.

A rivelarlo è la Assindatcolf (Associazione nazionale tra i datori di lavoro domestico) che rivela anche che dai dati raccolti emerge che coloro che hanno scelto questo settore hanno un titolo di “studio elevato”.

L’82,4% degli assistenti domestici sono donne. Il 56,8% di età compresa tra i 36 e i 50 anni mentre il 77,3% sono straniere.

Una domestica su tre è dichiarata, il 53,1% ha un contratto e il 20% delle straniere lavora a nero. Infine una collaboratrice italiana su due è a nero, ed una su quattro è a posto dal punto di vista lavorativo.