Scavi di Pompei, crolla muro di una bottega di Via Stabiana, a breve i lavori di restauro

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 02 Dic 2013 alle ore 1:02pm


Nuovo crollo negli Scavi di Pompei. Oltre all’incuria si mette pure il maltempo. Si è sbriciolato il muro di una bottega di via Stabiana; ed è caduto anche parte dell’intonaco della Casa della Fontana piccola, all’ingresso della stessa.

La segnalazione del crollo, del muro della bottega, è arrivata dalla Sovrintendenza Speciale dei Beni archeologici di Napoli e Pompei.

Vegetazione fitta e non curata, oltre che infiltrazioni d’acqua e forte vento hanno causato l’ennesimo crollo negli scavi pompeiani. La zona è stata chiusa al pubblico, ma a breve dovrebbero partire i lavori del “Grande Progetto Pompei” annunciati dal governo con un finanziamento di quattro milioni di euro, forse già da metà dicembre.