Kim Basinger compie 60 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Dic 2013 alle ore 11:32am


Kim Basinger, l’indimenticabile Elizabeth McGraw in ‘9 settimane e 1/2‘, figlia di un musicista e di un’attrice, la prossima domenica spegnerà 60 candeline. La Basinger ha rivelato in un’intervista che, secondo suo padre, non avrebbe mai fatto nulla di buono nella vita a causa della sua timidezza. Lei infatti non avrebbe mai pensato di fare l’attrice. Ma grazie alla madre, che lavorava nel mondo dello spettacolo come modella e ballerina, iniziò a fare danza classica quando aveva solo tre anni.

All’età di 16 anni era già diventata modella, mentre nel giro di pochi anni a Los Angeles divenne interprete di decine di ruoli secondari, con il sogno di diventare una Bond girl.

Aspirazione che ha realizzato nel 1983, dopo una posa senza veli su ‘Playboy’, quando recitò ‘in ‘Mai dire mai’ a fianco di Sean Connery.

La critica e il pubblico allora si accorsero della sua bellezza e bravura. E con il film ‘Il migliore’, al fianco di Robert Redford, l’attrice ottenne una nomination ai Golden Globes come miglior attrice non protagonista. Nel 1986 è diventata una star nonché sex symbol degli anni ’80 con il film erotico ‘9 settimane e 1/2’, accanto a Mickey Rourke.

L’ultimo ruolo di ‘femme fatale’ la Basinger lo ha recitato in ‘L.A. Confidential’ del ’97, guadagnandosi l’Oscar come miglior attrice non protagonista. In ‘8 Mile’ la vediamo nei panni della madre del rapper Eminem, o ‘The Burning Plain – Il confine della solitudine’, in cui è Gina, la madre di Charlize Theron.