gennaio 3rd, 2014

Sardegna: donna di 34 anni muore nell’ambulatorio del suo medico

Pubblicato il 03 Gen 2014 alle 11:33am

Sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte di Laura Tiddia, un’insegnante di 34 anni, di Iglesias, madre di un bimbo di 3 anni, morta il 30 dicembre nell’ambulatorio del suo medico.

La donna lamentava da giorni un dolore intercostale, tant’è che il 24 e il 27 dicembre era stata visitata negli ospedali di Inglesias e Cagliari. Saranno sequestrate le sue cartelle cliniche. Le indagini da parte dei carabinieri sono scattate subito dopo che i familiari della vittima hanno esporto denuncia contro ignoti.

Fra le ipotesi della morte anche quella di un infarto o un aneurisma non diagnosticato.

Studio Usa, dimostra che triplicando tasse su sigarette si potrebbero salvare 200 mln di vite

Pubblicato il 03 Gen 2014 alle 10:26am

Secondo una ricerca condotta dall’Università canadese di Toronto, triplicando le tasse sulle sigarette, si potrebbero salvare 200 milioni di vite, evitando loro tumori e altre patologie correlate al fumo. (altro…)

Michael Schumacher compie oggi 45 anni, caduto per salvare una bambina

Pubblicato il 03 Gen 2014 alle 9:15am

In silenzio si celebrano oggi i 45 anni di Michael Schumacher. I vertici della Ferrari hanno indetto un raduno davanti l’ospedale di Grenoble dove “Schumi” è ricoverato da domenica. (altro…)

Ministro Cancellieri “entro gennaio decreto che introduce reato di omicidio stradale”

Pubblicato il 03 Gen 2014 alle 8:35am

Il ministro della giustizia Anna Maria Cancellieri, fa sapere che è sua intenzione introdurre nell’ordinamento giuridico il nuovo reato di omicidio stradale. (altro…)

Saldi al via: i 10 consigli per spendere bene soprattutto se si compra abbigliamento

Pubblicato il 03 Gen 2014 alle 7:46am

Ieri sono partiti i primi saldi invernali, le prime a dare il via sono state Campania e Basilicata, a seguire, via via, anche le altre regioni. Intanto, sono previsti già sconti consistenti, che si aggirano tra il 30 e il 50%. E ogni italiano, secondo le previsioni spenderà in media 150 euro.

Ecco allora alcuni consigli, per acquisti sicuri:

1. Confrontate sempre i prezzi sul cartellino esposto con quello precedente. 2. Verificate la percentuale di sconto applicata, controllando che il prezzo finale sia corretto. 3. Ricordatevi, se visto in precedenza, il prezzo prima dell’inizio dei saldi. 4. Assicuratevi che la merce in saldo sia comunque stagionale. 5. Che i prodotti in saldo siano esposti separatamente da quelli non scontati. 6. Che la merce non presenti difetti. Verificate sempre che i capi siano in buone condizioni, altrimenti chiedete un ulteriore sconto. 7. Se non vi accorgete del difetto, tornate dal negoziante e fatevi cambiare il capo, o rimborsare quanto speso. 8. Attenzione a conservare lo scontrino. 9. Evitate di acquistare i capi d’abbigliamento sprovvisti delle due etichette previste (quella di composizione e quella di manutenzione), per non danneggiare i vestiti con un tipo di pulitura errata. 10. Provate i capi, per essere certi di fare un buon acquisto, così evitate di doverli cambiare.

Antartide: messi in salvo i 52 passeggeri della nave russa Shokalskiy, salvati da elicottero cinese

Pubblicato il 03 Gen 2014 alle 7:04am

E’ avvenuto con successo il trasferimento in elicottero dei passeggeri della imbarcazione russa ‘Akademik Shokalskiy, sulla nave rompighiaccio cinese ‘Xue Long’. Sono stati così messi in salvo i 52 membri dell’equipaggio, rimasti intrappolati in mezzo al ghiaccio dal 24 dicembre.

L’elicottero cinese ha eseguito cinque voli di andata e ritorno posandosi su un isolotto di ghiaccio nella banchisa nei pressi della nave. A bordo della “Sholkaskiy” sono rimasti i 22 membri dell’equipaggio che poi sono stati messi in salvo.

L’evacuazione il suo via libera con il decollo dell’elicottero cinese che ha raggiunto la nave di ricerca russa intrappolata nel ghiaccio antartico.

A renderlo noto l’Autorità australiana per la sicurezza marittima (Amsa), secondo cui gli ex naufraghi sono adesso al sicuro.

Siamo salvi”, ha scritto Turney sul suo account di Twitter. Anche il ministro degli Esteri di Mosca, ha confermato che i 52 passeggeri a bordo della Shokalsky, tutti russi, sono ora ”al sicuro”.