Povertà sanitaria, 8 febbraio Giornata di raccolta del farmaco, 5 mln di italiani non possono comprarsi la cura

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Gen 2014 alle ore 9:58am


Sono 5 milioni gli italiani che non possono curarsi. A lanciare l’allarme è il Banco Farmaceutico, che da anni lancia campagne di sensibilizzazione, raccolte e distribuzione gratuita di medicinali a chi ha bisogno, e che il prossimo 8 febbraio in 3.500 farmacie italiane lancerà appunto la Giornata di raccolta del farmaco.

Paolo Gradnik, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico, ha spiegato che esiste la volontà da parte di tutti, dalle istituzioni sino alle farmacie, enti no profit e aziende, di unire le forze per cercare di colmare il gap tra la domanda di farmaci da parte delle famiglie povere e quanto si riesce a raccogliere anche da privati.

Ecco allora il presidente del Banco Farmaceutico ha sottolineato che una mano potrebbe darla anche il Parlamento, ma che in pratica sarebbero fermi diversi progetti di legge sul tema della donazione dei farmaci.