Rimossa l’App di Barbie sulla liposuzione, in quanto diseducativa per i bambini

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Gen 2014 alle ore 7:12am


Un’app era stata ideata per permettere ai bambini dai nove anni in su, di poter modificare l’aspetto fisico della propria Barbie in sovrappeso, attraverso una semplice liposuzione.

O di dare loro la possibilità di fare un’anestesia locale allo stomaco di Barbie; o ancora di togliere qualche rotondità dal viso paffutello con un intervento ad hoc.

Dal nome ‘Plastic Surgery & Plastic Doctor & Plastic Hospital Office for Barbie’ è stata subito rimossa sia dall’Apple Store e che da Google Play Store dopo una serie di proteste arrivate giustamente dalla rete.

La prima ad essere contraria a tale gioco diseducativo, è stata l’associazione ‘Everyday sexism’ che ha promosso su Twitter una campagna contraria.

L’app non dava la possibilità ai bambini di poter far dimagrire la propria bambola, attraverso una dieta mirata, un’alimentazione adeguata, ma semplicemente ricorrendo al bisturi.