Ha labbra socchiuse, occhi celesti, lo splendore luccicante della perla e il biancore del colletto, il turbante azzurro vagamente esotico: un’immagine che non ha età, ma che appartiene all’Olanda del ‘600, e che continua ad essere molto amata. Sono 100mila, le prenotazioni per visitare “La ragazza con l’orecchino di perla” dell’olandese Johannes Veermer, in mostra a Bologna, per la prima volta in Italia.

La celebre opera del pittore di Delft è stata mostrata in esclusiva ai giornalisti: posizionata in una sala a lei interamente dedicata, con ben 21 gradi centigradi per conservarla al meglio e una quasi totale assenza di luci.

Il percorso espositivo vero e proprio partirà da Palazzo Fava di Bologna l’8 febbraio per poi concludersi il 25 maggio 2014. ​Fino al 6 si svolgeranno visite esclusive con biglietti fuori standard. Le richieste arrivano da tutte le parti d’Italia e da molti paesi d’Europa, Olanda compresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.