Una recente ricerca concentrata sull’allergia alle arachidi nei bimbi è riuscita a dimostrare che proprio mangiando questo frutta secca, si può risolvere tale problema.

A rivelarlo sono i ricercatori dell’ospedale di Addenbrooke (Cambridge), che hanno studiato 85 bambini facendo mangiare loro piccole dosi di arachidi tutti i giorni.

I risultati del trial hanno evidenziato che l’84% dei bambini allergici dopo sei mesi poteva mangiare l’equivalente di cinque arachidi al giorno.

Si ricorda che oggi, non esiste ancora un trattamento definitivo contro tale allergia alimentare, e che l’unica opzione per le famiglie e i piccoli pazienti è quella di evitare i prodotti che contengono le arachidi, stando sempre a controllare le etichette per evitare brutte sorprese.

Ebbene, alla base della ricerca c’è appunto il principio di abituare il sistema immunitario dei bambini a tollerare le proteine delle arachidi assumendo tale alimento in piccole dosi al di sotto della soglia responsabile di tale reazione allergica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.