Genova: bimbo nato senza braccia, genitori sotto choc, medici durante le ecografie non se ne sono accorti

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 08 Feb 2014 alle ore 10:25am


A dire dei medici il feto cresceva bene e non c’erano complicazioni nella gravidanza. Questo è quanto una mamma durante la gravidanza si è sentita ripetere dal ginecologo e dagli altri medici che la seguivano presso l’ospedale Galliera.

Eppure il suo bambino, è nato senza braccia a causa di una grave malformazione. La donna è equadoriana, ha 30 anni, mentre il suo compagno è italiano. La coppia è venuta a conoscenza della malformazione solo al momento della nascita.

Durante le 6 ecografie, alle quali la donna si era sottoposta, la malformazione non era mai stata notata. Sconvolti i genitori, del piccolo che è nato lo scorso 8 aprile 2013. La coppia è assistita da un’equipe di psicologi oltre che da un avvocato, in quanto ha presentato una denuncia, facendo scattare anche un’inchiesta da parte della Procura.

Il neonato è stato trasferito al Gaslini. Nei giorni scorsi il medico legale ha depositato la sua perizia: sotto accusa, almeno per il momento, è finito il ginecologo, accusato di falso ideologico, autore dell’ecografia eseguita nel novembre 2012. Molto probabile, che anche altri medici dovranno presto rispondere di quei referti secondo cui la gravidanza stava procedendo regolarmente.