Cristiana Capotondi un anno di astinenza dall’intimità con Andrea Pezzi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 12 Feb 2014 alle ore 11:39am


Cristiana Capotondi confessa di aver rinunciato per un anno, di comune accordo con il compagno Andrea Pezzi, ad avere rapporti intimi. L’attrice spiega al settimanale Oggi: “Se è stata una mia iniziativa? Ahimè no. Per me rimane un’esperienza fondamentale, mi ha aiutato a capire tanto. Darsi significa accogliere una persona dentro di sé, cosa non facile. La rinuncia regala forza e, dopo, ti fa vivere meglio l’amore“.

E continuando aggiunge: “Non sono stata io a chiedere, ma lui a consigliarmi. Intuiva che avevo necessità di crescere come donna: noi siamo spesso dipendenti dall’apprezzamento altrui e per sentirci sicure, forti, belle, ne abbiamo bisogno. L’avere una conferma esterna passa, anche, dal desiderio che il compagno prova per te. Talvolta il sesso complica, comunque. Così l’essere casta è esercizio importante per una donna, prova di consapevolezza e libertà“.

E infine Cristiana dice che: “Questa scelta non mi è costata assolutamente…Solo con l’arrivo di una nuova estate, mi sono resa conto che era passato quel tempo”.

Infine si sofferma anche la sua visione della coppia dicendo che “Per essere completi, i rapporti vanno vissuti a 360 gradi. Il sesso è senz’altro una parte, una delle cose belle della vita, ma ce ne sono tantissime altre che prescindono. L’affinità, la complicità, i progetti. Se trovi un uomo che esalta la tua femminilità e insieme la tua intelligenza, la capacità di fare e di essere indipendente, bè, non può esserci nulla di più coinvolgente”.