Renzi accetta l’incarico di premier da Napolitano: ”Ci metterò tutto l’impegno. Partiremo da riforme”

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 17 Feb 2014 alle ore 2:39pm


Il segretario del Pd Matteo Renzi ha ricevuto dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, l’incarico di formare il nuovo governo.

Renzi come fece anche Enrico Letta, ha accettato l’incarico con riserva. Al termine del colloquio, Renzi ha svelato il suo programma: “A febbraio riforme elettorale e costituzionale, a marzo il Lavoro, ad aprile la Pubblica amministrazione, a maggio il Fisco. Avanti fino al 2018“.

E annuncia: “Domani inizierò le consultazioni, qualche giorno per sciogliere la riserva. Ci diamo un orizzonte di legislatura“.