Auguri a Massimo Troisi, avrebbe compiuto 61 anni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 19 Feb 2014 alle ore 12:43pm


La città di San Giorgio a Cremano festeggia oggi l’anniversario della nascita di Massimo Troisi, che avrebbe compiuto 61 anni.

A giugno è previsto il ventennale della morte avvenuta il 4 giugno 1994, dodici ore dopo la fine delle riprese del film “Il Postino“.

Oltre quattrocento studenti delle scuole elementari e medie di San Giorgio a Cremano hanno realizzato in queste settimane disegni e pensieri in omaggio del grande attore, regista, sceneggiatore e nuovo interprete della tradizione teatrale partenopea.

Troisi inizia la sua carriera artistica nel 1972. Nel 1976, fonda con Lello Arena e Enzo Decaro il trio comico “La Smorfia”, ottenendo subito un grande successo.

Dal suo esordio avvenuto nel 1981 con ‘Ricomincio da Tre’, gli italiani e soprattutto i campani non hanno dimenticato il comico Troisi.

Nell’83 arriva “Scusate il ritardo”. L’anno dopo, in coppia con Roberto Benigni, ottiene uno strepitoso successo con “Non ci resta che piangere”. Troisi dopo la morte, riceve una candidatura postuma all’Oscar come migliore attore protagonista.

Oggi pomeriggio, numerosi protagonisti della comicità napoletana proietteranno a San Giorgio, nella biblioteca di cultura vesuviana di Villa Bruno, gli ‘auguri’ al caro amico Massimo accanto alla docente universitaria Giuseppina Scognamiglio, coautrice del testo ‘Le vie di Troisi sono infinite’, che racconteranno alla platea perché i film, gli sketch, e gli spettacoli teatrali di Massimo Troisi abbiano avuto così tanto successo di pubblico e critica.