Facebook comprerà Whatsapp per un importo pari a 16 miliardi di dollari, di cui 4 miliardi in contanti e circa 12 miliardi in azioni.

Il co-fondatore e amministratore delegato di Whatsapp Jan Koum entrerà a far parte di Facebook. Tale acquisizione, secondo una nota diffusa da Facebook, andrà a “rafforzare la connettività nel mondo sviluppando i servizi base di Internet in modo efficiente e conveniente”.

Oggi Whatsapp, è il sistema di messaggeria mobile, con 400 milioni di utenti. In seguito a tale accordo, il social network concederà ulteriori 3 miliardi di dollari in azioni ai fondatori di WhatsApp, incluso Koum.

Facebook, intanto, assicura che conserverà il brand di WhatsApp e tutti i servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.