Milano: mostra multisensoriale dedicata ai Pink Floyd

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 27 Feb 2014 alle ore 7:29am


Il 19 settembre arriva a Milano una mostra multisensoriale che ripercorrerà ben cinque decenni di musica e arte dei Pink Floyd. La prima retrospettiva internazionale che sarà ospitata da La Fabbrica del Vapore fino al 19 ottobre.

Un’esposizione che condurrà i visitatori attraverso un viaggio straordinario e multisensoriale raccontando la musica e l’arte del Gruppo fin dai loro esordi con ‘The Piper At The Gates of Dawn‘ ai giorni nostri.

The Pink Floyd Exhibition – Their mortal remains sarà in via Procaccini. Un’anteprima mondiale in Italia per celebrare due dei più grandi eventi dei Pink Floyd: il film live da Pompei e il concerto a Venezia.

La mostra allestita su una superficie di 2.500 mq, celebrerà una delle band più innovative e pionieristiche del panorama musicale mondiale. Oltre 300 gli oggetti provenienti da tutto il mondo, alcuni dei quali di proprietà della band. Si snoderà in senso cronologico, dividendosi tra interviste, registrazioni, film, fotografie, set architettonici e molto altro ancora.

Un percorso sonoro e visivo dunque, che partirà dal periodo psichedelico dei primi anni, per passare ai concept album degli anni ’70 in poi.

I biglietti per la mostra, saranno in vendita da oggi, dalle ore 11.00. Diverse le tipologie di ingresso:

– biglietto standard € 15 con prenotazione di data e ora;
– biglietto open € 17,50 senza limitazione di data e ora;
– riduzioni per giovani, gruppi e famiglie;
– 3 pacchetti speciali per i fan disponibili solo in prevendita online, il “DAY ONE” che dà accesso alla World Premiere del 19 settembre, Il “DIAMOND” con box set memorabilia, l’originale ticket tshirt numerata.