Italiani popolo longevo, ultracentenari raddoppiati in 10 anni, il merito è dell’alimentazione

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Mar 2014 alle ore 8:25am


L’Italia è un paese longevo, sembrerebbe essere la patria di un’alimentazione sana ed equilibrata che contribuisce ad allungare la vita. Ma è proprio così?

A dimostrarlo un censimento della popolazione da parte dell’Istat. In dieci anni gli ultracentenari sono raddoppiati (+138%).

Le persone di 100 anni e oltre erano 6313 nel 2001, mentre nel 2011 ne sono state censite ben 15.080.

Questi i dati raccolti da Coldiretti in occasione della settimana nazionale per la prevenzione oncologica negli agriturismi di Campagna Amica – Terranostra, ricordando che numerose ricerche hanno accertato che la dieta mediterranea è uno dei fattori responsabili della longevità.

Ma nei prossimi anni sarà ancora così? Ricordiamoci che le persone fanno fatica ad arrivare a fine mese, e pertanto hanno serie difficoltà a nutrirsi. Poi c’è lo stress causato dal lavoro per chi ce l’ha, o è alla disperata ricerca, l’inquinamento ambientale e in ultimo, la difficoltà di potersi curare.

Oggi però, la popolazione italiana è una tra le più longeve al mondo, vantando una vita media di 79,4 anni per gli uomini e di 84,5 per le donne. In Italia inoltre la percentuale più alta di ultracentenari è rappresentata per l’87,7% da donne.