Nel 54esimo anniversario della nascita di Ayrton Senna da Silva, indimenticabile pilota brasiliano di formula uno, tre volte Campione del Mondo nel 1988, 1990 e 1991, Google gli dedica oggi il suo ‘doodle‘.

Senna è morto in un incidente a San Marino all’età di 34 anni nel 1994.

Andando su Google nel doodle il volto di Senna è raffigurato di profilo, con affianco un’auto di F1, su un sfondo i colori della bandiera brasiliana che diventa la checkered flag, la bandiera a scacchi che segna la conclusione delle gare automobilistiche. A sinistra della scritta il profilo di Ayrton Senna sopra la sua monoposto lanciata verso il traguardo.

Senna è considerato uno dei piloti più forti di tutti i tempi. Dopo Juan Manuel Fangio, Jim Clark ed Alberto Ascari, è quello che ha ottenuto più pole position in rapporto ai gran premi disputati, ed è il terzo pilota in classifica per le vittorie conseguite (41) dietro a Michael Schumacher (91) e Alain Prost (51).

In dieci anni di Formula 1 ha corso per le scuderie Toleman, Lotus, McLaren e Williams.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.