Un’autovettura forse in fase di sorpasso in via Cassia Nuova, tra Corso Francia e via Cassia, ha agganciato la moto sulla quale erano a bordo due giovani, uno dei quali una diciottenne che ha perso la vita. La ragazza è stata sbalzata in aria dal mezzo ed una volta arrivata a terra è stata investita da un’altra moto che era dietro la coppia.

La vittima è Valentina Giannini a bordo della Ktm arancione guidata da Lorenzo Aureli, 19 anni. Valentina è morta ieri, sul colpo, poco dopo le 15,30. Lorenzo è invece ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Villa San Pietro: ha un trauma cranico e fratture multiple.

Nell’incidente sono rimasti coinvolti due motoveicoli, uno dei quali è anche andato in fiamme, e una Fiat Panda. Sul posto sono giunti una eliambulanza e gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale del XV Gruppo Cassia diretti da Donatella Scafati che mantengono il massimo riserbo sulla dinamica dell’incidente.

Sembrerebbe però, secondo alcune testimonianze, che la Ktm che procedesse in direzione Gra e abbia tamponato, una Fiat Panda: alla cui guida c’era un diciannovenne romano. Si parla anche di un sorpasso e che nell’altro senso di marcia sopraggiungeva una Ducati nera che si è trovata davanti il corpo di Valentina, straziato dallo scontro.

In gravi condizioni anche il ragazzo sulla moto Ducati.

Inoltre un’altro terribile incidente è avvenuto nella capitale, ma verso l’una di notte. Tre autovetture si sono scontrate all’altezza del chilometro 17,600. Tre le persone rimaste ferite durante lo scontro: due sono in codice verde ricoverate all’ospedale villa San Pietro; e un’altra è ricoverata in prognosi riservata al Policlinico Gemelli. Nello scontro frontale, una donna ha riportato lesioni gravissime ed è in coma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.