Come arredare la casa in stile country

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 29 Mar 2014 alle ore 7:08am

Se amate lo stile country e volete qualche suggerimento, ecco a voi alcuni consigli. Come prima cosa, gli arredi e gli accessori devono essere dal sapore semplice e montanaro.

E’ fondamentale, pertanto, rendere l’ambiente più caldo ed accogliente, usando il legno su pareti, per rivestimenti di assi di legno, tetti e sottotetti, rigorosamente in noce, abete o pino di Svezia. Anche per il pavimento molto spesso è ideale un bel parquet chiaro.

Inoltre, la muratura, utilizzata spesso nelle cucine a vista è consigliata in base all’accostamento al legno.

I mobili vintage vanno bene ma devono essere specifici per l’arredamento country. La tappezzeria deve prediligere alcuni colori fondamentali come: il beige, il patchwork o il marrone. Ideali anche i rivestimenti in pelle marrone.

E per avere una visione più chiara, provare a visitare Dialma Brown, specialista nell’arredamento country tout court.

Nello scegliere la cucina, potete puntate su di un legno bianco decapato, con mobili rustici. Le sedie possono essere dello stesso colore o in ferro battuto, come del resto anche in legno di un colore molto più scuro.

Vediamo allora alcuni esempi.

Le luci meglio se gialle aiutano a creare un ambiente country. Le finestre meglio se ampie e luminose.

Le tende ci stanno bene in toni chiari o più scuri a seconda dell’arredo. In merletto, pizzo e mantovane arricciate. I tessuti tartan e scottish sono i migliori per lo stile country.

Alcune idee per le camere da letto:

Idee soggiorno country: