Depilazione parti intime: medici mettono in guardia da rischio infezioni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 03 Apr 2014 alle ore 7:01am

L’Accademia spagnola di Dermatologia di Barcellona e la Health Center della Western Washington University, hanno cercato di scoprire il perché, negli ultimi anni, si è verificato un forte incremento di infezioni nelle parti intime.

I ricercatori, hanno infatti capito, dopo aver fatto un’indagine tra i giovani, che sono sempre più frequenti casi di funghi, herpes e sifilide.

Secondo gli esperti, questo sarebbe dovuto alla depilazione. L’asportazione dei peli, in quell’area molto delicata, favorirebbe l’insorgenza di infezioni, trasmissibili durante il rapporto sessuale, ma anche del Papilloma virus e delle verruche genitali.

Per questo gli scienziati sconsigliano categoricamente di depilarsi i genitali.