Michael Schumacher fa progressi, dal suo risveglio dal coma, in cui è caduto il 29 dicembre scorso. Il 7 volte campione del mondo di F1, è spesso cosciente e volge lo sguardo se sente rumori nella stanza.

Il primo segnale è arrivato all’occhio destro, che ha iniziato a muovere seguendo i movimenti che avvenivano davanti al suo volto. Poi anche per quello sinistro che ha iniziato a reagire ai vari stimoli dell’ambiente circostante.

Schumacher ha iniziato a risvegliarsi circa una settimana fa e da allora ogni piccolo progresso per i medici è un grande successo.

Nella giornata di ieri Sabine Kehm, la manager del pilota, ha pronunciato parole di ottimismo “Michael sta facendo progressi nel suo cammino. Mostra momenti di coscienza e risveglio”.

La Kehm ha anche aggiunto, che a distanza di due mesi dalla riduzione e sospensione dei farmaci che lo tenevano in coma farmacologico, Schumacher ha ricominciato a “vivere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.