A 10 anni dalla morte di Nino Manfredi, una rassegna per ricordarlo in Italia e all’estero

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 11 Apr 2014 alle ore 4:40pm

A dieci anni di distanza dalla sua morte, la moglie Erminia, le figlie e i nipoti hanno presentato in Campidoglio la manifestazione in suo ricordo dal titolo ‘Nino!’.

Una serie di appuntamenti imperdibili, che partiranno da Los Angeles nel mese di maggio e termineranno a a Parigi nel mese di novembre, allo scopo di celebrare il grande attore e regista scomparso.

La manifestazione partirà il 9 maggio, con la proiezione di “Pane e cioccolata”, film che rese celebre Manfredi anche all’estero. A Los Angeles dal 12 al 16 maggio si terrà anche una retrospettiva dei suoi film.

Il festeggiamenti proseguiranno poi a Roma presso l’Auditorium della Conciliazione il 7 giugno. Roberto Gatto terrà un concerto in cui riproporrà in chiave jazz le più importanti colonne sonore dei film di Manfredi. Durante tale evento Edoardo Leo, leggerà dei brani tratti dai film di Manfredi.

Il 14 giugno invece, verrà allestita a Castro dei Volsci, paese natio di Manfredi, una bellissima proiezione del film “Per grazia ricevuta” e si inaugurerà anche una mostra permanete dedicata all’attore.

A Bologna, la cineteca durante i mesi di giugno e luglio, ospiterà una retrospettiva dedicata all’attore. Le celebrazioni continueranno ancora a Venezia, dove, durante la Mostra del cinema, verrà presentata “L’avventura di un soldato”, prima regia di Manfredi da un testo di Italo Calvino, all’interno del film “L’amore difficile”.

La manifestazione “Nino!” proseguirà in autunno, sempre a Roma e di nuovo all’estero, con una mostra multimediale e la messa in scena di un testo inedito di Manfredi per la regia di Alessandro Benvenuti.

Seconda tappa sarà nella città di New York e poi in quella di Parigi. Gli eventi si svolgeranno dal 26 al 30 novembre.