Corea del Sud: naufraga traghetto con studenti, tre morti e 300 dispersi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 16 Apr 2014 alle ore 10:17am


Sono almeno tre i morti del traghetto naufragato questa mattina in Corea del Sud, ma il bilancio delle vittime rischia di aggravarsi.

A bordo dell’imbarcazione, partita dal porto di Incheon e in direzione dell’isola di Jeju, c’erano ben 477 persone, 325 delle quali tutti studenti liceali che erano in gita scolastica.

E a distanza di cinque ore dall’incidente, solo 180 persone sono state messe in salvo. Si teme il peggio, ovvero, che molti dei passeggeri possano essere rimasti intrappolati all’interno del traghetto.

Per soccorrere i passeggeri sono stati impiegati 18 elicotteri e 34 navi, oltre ad una nave militare statunitense che sta collaborando nelle operazioni.

Almeno 14, sono le persone rimaste ferite. L’acqua ha una temperatura di circa 12 gradi. Non si conoscono, al momento le cause della tragedia.