Zucchero, concerto evento a New York con Mannoia, Elisa, Sting, Jovanotti e altri

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 25 Apr 2014 alle ore 10:18am

E’ stata una grande festa tra amici e un evento straordinario, quello che mercoledì sera, ha tenuto Zucchero al Madison Square Garden di New York.

Il bluesman italiano ha chiamato a raccolta grandi nomi della musica italiana ed internazionale: Sting, Jovanotti, Elisa, Fiorella Mannoia, Chris Botti, Fher, Sam Moore per la tappa più importante del suo tour che lo ha visto impegnato per oltre due mesi e mezzo tra Canada e Usa.

Zucchero prima di salire sul palco ha annunciato “Abbiamo voluto portare qui la formula di concerto ‘Zu&Co’ fatto a Londra nel 2004. Visto il successo ho deciso di chiamare qui alcuni i miei soliti amici“.

Uno dei momenti più intensi dello show è stato quello del duetto con Sting. I due hanno cantato “Muoio per te” e il brano del cantautore britannico, “Every Breath You Take”. Con Fiorella Mannoia, Zucchero ha eseguito Guantanamera e Così celeste (con coro gospel), mentre con Elisa Luce e Blue (in versione inglese), mentre con Jovanotti Il mare, Diavolo in me + Good Times accompagnato anche da Nile Rodgers e dal coro gospel.

Intensi anche i duetti con Irene Fornaciari (Like The Sun), con Fher (Labios Compartidos), con Chris Botti (Dune mosse), con Sam Moore (You Are So Beautiful e Soul Man).

Lo show è durato tre ore, senza alcuna pausa. Zucchero a fine concerto, ha voluto omaggiare un altro grande della musica italiana ed internazionale, Luciano Pavarotti, cantando nel suo ricordo “Miserere”.

Gli spalti erano gremiti, un evento che ha ricordato molto Zu & Co., il concerto di dieci anni fa alla Royal Albert Hall di Londra.