‘Galà dell’Arte per la Ricerca’, i premiati della II^ edizione, 5 maggio Teatro Brancaccio

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Mag 2014 alle ore 3:48pm

Emanuela Tittocchia al Galà dell'Arte 2014

Si è tenuta, la sera del 5 maggio al Teatro Brancaccio di Roma, la II Edizione del Galà dell’Arte per la Ricerca.

Uno spettacolo straordinario, organizzato dall’Associazione Fabrizio Procaccini Onlus allo scopo di valorizzare e stimolare un importante connubio ovvero quello tra arte e ricerca.

Anche quest’anno vi hanno preso parte grandi nomi dello spettacolo che hanno messo a disposizione il proprio talento per una giusta causa, dimostrando così grande sensibilità verso il sociale.

L’evento è stato dedicato alla raccolta fondi per la ricerca delle patologie oncologiche infantili, il ricavato è stato infatti devoluto per l’istituzione di borse di studio dell’Unità di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma, Università “La Sapienza”.

La serata è stata presentata da Michele Cucuzza, noto giornalista e scrittore, mentre la regia è stata curata da Anthony Peth, regista e conduttore televisivo vincitore di due David di Michelangelo.

Il “Galà dell’Arte per la Ricerca” ha visto il supporto di Made per la Compagnia di Danza Gravity Dance Company, guidata dal coreografo pluripremiato Luca Barbagallo, con voce e testi di Marina Marchione e la partecipazione straordinaria della cantante Cassandra De Rosa.

Nel corso della serata è stato consegnato il “Premio Fabrizio Procaccini” a grandi nomi per le categorie: carriera, musica, fiction, danza, giornalismo, radio, moda e canto.

I premiati sono stati: Ennio Morricone, Sandra Milo, Fioretta Mari, Paolo Conticini, Elisabetta Pellini, Luciano Cannito, Annalisa Minetti, Luca Napolitano, Emanuela Tittocchia, Francesco Giorgino, Stefano Mainetti, Rosaria Renna, Camilla Nata, Michele D’Anca, Dylan Dj, Eleonora Scopelliti, Maria Celli, Casa di Moda Gattinoni, Casa di Moda Frasca e per la solidarietà l’Associazione Sorridendo Onlus e la produzione del Teatro Brancaccio.

Michele D'Anca al Galà dell'Arte 2014

L’evento è stato patrocinato dal Comune di Roma e dalla Federazione Nazionale Sicurezza.