Candida, 8 donne su 10 rinunciano ai rapporti intimi per non curarsi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 09 Mag 2014 alle ore 10:36am


Secondo un recente sondaggio condotto online, otto donne italiane su dieci piuttosto che curarsi perché colpite da candida decidono di interrompere i rapporti ‘intimi’ con il partner.

Il sondaggio, condotto dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia ha rivelato che la candida fastidioso disturbo che interessa sempre più donne e uomini, tant’è che il 76% delle italiane afferma che anche il partner ha avuto problemi con tale infezione micotica, rappresenta un disturbo, che se non curato, può essere trasmesso sino a creare quello che viene definito effetto ‘ping pong’ nella coppia.

La candidosi o candida, si ricorda che può essere causata anche da uno stile di vita errato. E’ un fungo presente normalmente nell’organismo. Un microrganismo della famiglia dei saccaromiceti importante nei processi di digestione degli zuccheri che non crea alcun problema di salute.

Solo quando, però, il sistema immunitario si indebolisce, o quando la flora intestinale o vaginale viene alterata da una terapia antibiotica, da forte stress o immunoterapie, la Candida può moltiplicarsi più del solito dando origine alla cosiddetta candidosi, infezione che spesso è solo superficiale (come il mughetto comune nei bambini o le vaginiti) e può essere curata facilmente.