Cruciani C insieme a WWF Italia per salvare l’Amazzonia

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 10 Mag 2014 alle ore 1:45pm

Cruciani C è ancora una volta al fianco di WWF Italia. In occasione della Giornata Oasi che si celebrerà il prossimo 18 maggio, il brand lancerà un particolare bracciale Panda ed un foulard per salvare l’Amazzonia.

Nel giro di 50 anni l’Amazzonia o foresta Amazzonica, situata per circa il 65% in Brasile, ma estesa anche in Colombia, Perù, Venezuela, Ecuador, Bolivia, Guyana, Suriname e Guyana Francese, ha perso quasi un quinto delle sue biodiversità a causa della deforestazione ed oggi più che mai ha bisogno di essere salvata.

L’Amazzonia, enorme “polmone” terrestre, che grazie all’elevata densità di vegetazione alla sua posizione equatoriale permette un grande irraggiamento del Sole, consumando elevate quantità di anidride carbonica genera ossigeno. Ma la rimozione dell’area forestale, sta portando alla diminuzione di tale effetto.

La deforestazione che viene eseguita per mezzo di incendi incontrollati, responsabili di elevate emissioni di CO2 può causare gravi conseguenze al pianeta. Ricordiamo che l’effetto serra rappresenta infatti uno dei principali parametri su cui si costruiscono i modelli per il riscaldamento globale del pianeta, e per questo motivo, vista anche la scomparsa di tante specie animali è importante un contributo da parte di tutti.

A tal fine, è possibile aiutare questa giusta causa, acquistando il bracciale e foulard di Cruciani C, che saranno venduti in un particolare packaging che rispecchia quelli che sono appunto i valori del WWF. Realizzato in carta ecologica al 100%, con fibre di cotone, riciclate e di cellulosa, è dotato anche di certificazione FSC.