Dopo una settimana all’insegna del sole, persiste il bel tempo in quasi tutto il Paese. Il week end del 10 e 11 maggio sarà molto mite con temperature che arriveranno a toccare anche i 28°.

Sabato 10 maggio.
Temperature in aumento, con massime che vanno dai 23 ai 27°. Qualche velatura o stratificazione transiterà da Ovest verso Est mentre maggiori addensamenti si concentreranno sui rilievi, soprattutto alpini dove tra pomeriggio e sera giungerà qualche acquazzone. Addensamenti marittimi causati da correnti umide saranno presenti nei bassi strati sui versanti occidentali della Penisola, in particolare in Liguria, alta Toscana e Calabria tirrenica.

Domenica 11 maggio.
L’anticiclone porterà segni di cedimento al Nord dove il tempo peggiorerà per l’arrivo di correnti più fresche ed atlantiche. Prime piogge e rovesci sparsi arriveranno su Alpi e Prealpi, estendendosi in serata anche sulla Pianura Padana. Specie tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. Le perturbazioni interesseranno anche alcune zone emiliane e piemontesi. Qualche pioggia anche sulla Liguria di Levante.
Al Centro-Sud qualche velatura o stratificazione ma senza rischio di pioggia; maggiore variabilità interesserà l’alta Toscana con qualche pioggia a ridosso dei rilievi. Il tempo peggiorerà nella prossima settimana. Le temperature saranno in aumento su Emilia Romagna e sui versanti adriatici, con punte di 27-28°C, in calo invece al Nord e sui versanti tirrenici, ma i valori rimarranno comunque miti e gradevoli.

Lunedì 12 maggio.
Ancora nuvole sparse a nord, con rovesci e temporali che si intensificheranno nel corso della serata. Il sole arriverà sul sud del Paese mentre al centro rimarrà nuvoloso. Temperature saranno estive in Sicilia, dove le massime toccheranno anche i 29-30°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.