Lazio: bonus di 800 euro per le donne che faranno nascere i figli in casa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 18 Mag 2014 alle ore 8:18am

La Regione Lazio corrisponderà un bonus di 800 euro a tutte le mamme che decideranno di partorire a casa propria, proprio come facevano una volta le nostre nonne.

Con tale bonus, la Regione permetterà alle gestanti la copertura delle spese per l’ostetrica professionista e gli altri costi per il parto casalingo. Ma la condizione per poter partorire in casa, sarà strettamente legata al parere di un ginecologo circa l’assenza di possibili rischi pre o post parto.

Tale iniziativa, non è stata però accolta positivamente da ginecologi e neonatologi, a causa degli imprevisti che possono subentrare e che non è possibile prevedere.

Infatti, secondo le ultime linee guida del National Institute for Health and Care Excellence, il parto tra le mura domestiche presenta più rischi di quello praticato nei nasocomi. Si parla di 9,3 casi ogni 1000 nati in casa, contro i 5,3 ogni 1000 nati in struttura ospedaliera.