maggio 19th, 2014

Domenica 25 maggio, Giornata Mondiale della tiroide, screening gratuiti in tutte le regioni

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 3:43pm

Domenica 25 maggio è la Giornata Mondiale della Tiroide. In occasione di tale ricorrenza si svolgeranno su scala nazionale delle giornate di screening al fine di individuare soggetti a rischio di malattie tiroidee.

La campagna è rivolta a tutti coloro che non hanno mai effettuato indagini tiroidee. La manifestazione che porta come slogan: “Tiroide problema sociale: dal corpo alla mente” è promossa dalle principali associazioni di endocrinologia.

La tiroide, molto simile ad una farfalla e le sue ali che ci aiutano a crescere e a mantenerci in forma, è una ghiandola del metabolismo, capace di produrre ormoni e regolare il codice genetico, il cui cattivo funzionamento può causare seri problemi al nostro corpo e alla nostra mente.

Ecco allora che per prevenire eventuali patologie, è indispensabile periodicamente sottoporsi a degli screening diagnostici.

In occasione della Giornata mondiale della Tiroide, verranno pertanto eseguite visite endocrinologiche specialistiche ed ecografie tiroidee, gratuite, presso gli ambulatori dell’UOC di Endocrinologia.

Per saperne di più, per prenotarsi, chiamare al numero verde 800.861.311, attivo domani martedì 20 maggio 2014, dalle ore 15.00 alle ore 16.30.

Napoli, grande successo il Nutella Day, festeggiato ieri con Mika ed altri ospiti

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 3:20pm

Grande festa a Napoli per il Nutella Day celebrato ieri in piazza del Plebiscito, in occasione dei 50 anni della Nutella. Dalla mattina sono accorse centinaia di persone e sono state distribuite oltre 100mila fette di pane e nutella. (altro…)

Il cubo di Rubik compie 40 anni, Google gli dedica un Doodle animato

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 3:02pm

Il rompicapo più famoso al mondo, il cubo di Rubik, festeggia oggi 40 anni dalla sua creazione. Nel 1974 fu ideato dallo scultore e professore di architettura ungherese Erno Rubik, per discutere con i suoi studenti sulle caratteristiche degli oggetti tridimensionali e del loro stare nello spazio, e successivamente come gioco.

Inizialmente chiamato Cubo magico, il cubo di Rubik consiste nel riportare su ogni faccia tutti i quadrati dello stesso colore. Miliardi le combinazioni possibili, ma solo una è quella giusta.

Venduto in tutto il mondo, è divenuto popolare grazie alla difficoltà di riuscita. Ancora oggi è il giocattolo più venduto della storia. Si parla infatti di circa 300 milioni di pezzi e di versioni diverse.

In onore di tale ricorrenza, Google ha pensato di celebrare il cubo di Rubik con un doodle animato che ci permette anche di giocare. Google ci sfida contando le nostre mosse.

Laura Pausini, grande show a Taormina, con tanti ospiti e a sorpresa duetto con Baglioni

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 1:05pm

Laura Pausini dopo i concerti tenuti al Teatro Antico di Taormina il 10, l’11 e il 13 maggio, si è impegnata giorno e notte per mettere in piedi un evento davvero speciale andato in scena domenica 18 maggio, per festeggiare i suoi primi quarant’anni e i primi vent’anni di carriera, chiamando a raccolta tanti grandi nomi della musica e dello spettacolo. (altro…)

Veronica Lario attacca ‘Chi’, testata berlusconiana, dice di voler essere libera di invecchiare

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 8:15am

Veronica Lario ex moglie di Silvio Berlusconi, torna a parlare ai giornali e sceglie di farlo con Il Messaggero. (altro…)

Foo Fighters: in autunno l’uscita dell’ottavo album itinerante, e documentari che raccontano ogni canzone

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 7:52am

I Foo Fighters annunciano il loro ritorno con l’ottavo album in studio, registrato in otto città americane, spiegando che questo lavoro rappresenta “una lettera d’amore per la storia della musica americana”. (altro…)

Race for the Cure: in 70.000 contro il tumore al seno, madrine Rosanna Banfi e Maria Grazia Cucinotta

Pubblicato il 19 Mag 2014 alle 7:07am

Anche quest’anno si è tenuta la tradizionale , corsa di solidarietà e di raccolta fondi di 5 km ‘Race for the Cure‘ (con passeggiata di 2km), allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione, e manifestare vicinanza e solidarietà verso le donne colpite da cancro al seno. (altro…)