L’urina non è sterile: sfatato falso mito, batteri presenti anche nella vescica delle donne sane

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Mag 2014 alle ore 10:47am


Da sempre si è creduto che l’urina umana fosse sterile e invece, secondo un recente studio condotto nella Loyola University di Chicago non lo è.

I ricercatori hanno analizzato i campioni di urina di 90 donne sane e di 90 con vescica iperattiva, rilevando differenti germi tra i due gruppi esaminati. Nella vescica delle donne in buona salute, gli studiosi hanno rilevato comunque la presenza di batteri. Scoperta che confuta dunque, l’antica credenza popolare secondo cui l’urina sarebbe sterile.

Evann Hilt, coordinatore del team di ricerca, ha presentato lo studio in occasione del XXIV Meeting annuale organizzato dalla American Society for Microbiology di Boston, spiegando che “La presenza di determinati batteri nelle donne con Oab causa i sintomi della patologia. Saranno però necessarie ulteriori ricerche per capire se questi batteri sono clinicamente rilevanti per le milioni di donne che soffrono di Oab”.

Gli studiosi della Loyola University sono convinti che tali differenze batteriche presenti nella vescica delle donne, possano essere il motivo per cui in tante non rispondono bene alla terapia farmacologica.

A tal fine, il team di ricercatori proverà a determinare quali sono i batteri della vescica che sono utili e quali invece dannosi e come questi ultimi agiscono ed interagiscono.