Treviso, benefattrice anonima dona 200mila euro al reparto di pediatria

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 20 Mag 2014 alle ore 7:05am

Una benefattrice anonima ha donato duecentomila euro al reparto di pediatria del Ca’ Foncello di Treviso.

Il Presidente della Regione del Veneto, ha con queste parole commentato quanto accaduto: “Questa donazione ha un significato straordinario, che ci riporta ad un senso di umanità troppe volte trascurato nei tempi moderni: è prima di tutto una carezza dolcissima a ogni bambino malato; è anche un motivo di orgoglio per tutti coloro che ogni giorno lavorano per il miglior funzionamento della sanità veneta. Mi piace pensare che il gesto di questa benefattrice sia anche un grazie a tutti loro e un apprezzamento per le cure amorevoli e professionali che in ogni ospedale veneto si cerca di dare a tutti, sempre”.

Tale donazione, permetterà all’Azienda sanitaria di portare a termine il Progetto “Pronto Soccorso a Misura di bambino”, nato grazie alla collaborazione con il “Consorzio Per Mio Figlio”, inaugurato dallo stesso Zaia nel 2012.