Epatite C: un farmaco uccide per sempre il virus, Ministro Lorenzin ‘Evitare di comprarlo online’

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 22 Mag 2014 alle ore 8:12am

E’ in arrivo il farmaco sofosbuvir, antivirale che inibisce l’RNA polimerasi bloccando la replicazione del virus, messo a punto dalla Pharmasset, acquistata dal colosso californiano Gilead, che dovrebbe permettere di eradicare il virus Hcv una volta per tutte con soli tre cicli di trattamento.

Il costo è per ora proibitivo: si parla di oltre 20mila euro.

Promosso a metà dicembre negli Usa da parte della Food and Drug Administration e a metà gennaio dall’European Medicines Agency (Ema), questo farmaco è in via di approvazione da parte dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che darà il “via libera” entro giugno, nei cento giorni previsti per legge, definendone prezzo e rimborsabilità.

Molti malati di epatite C avrebbero però già acquistato il farmaco online. Si tratta naturalmente, di coloro che possono permetterselo. Ecco allora che il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha messo in guardia sui possibili rischi che si possono correre sottolineando che “I farmaci vanno acquistati attraverso canali sicuri per evitare il rischio di contraffazione: i prodotti comprati online potrebbero non essere efficaci o addirittura pericolosi“.