Prova costume: come superarla con la ‘liposuzione alimentare’ o dieta proteica, in 15-30 giorni

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 01 Giu 2014 alle ore 10:20am

In molti temono la prova costume. Ecco allora che dagli esperti della Società Italiana di medicina estetica arriva la di 15-30 giorni che ci aiuta ad affrontarla al meglio.

Viene da chiedersi però, come riuscire in così poco tempo a ridurre l’accumulo di grasso distribuito sulle cosce, sui fianchi, sulla pancia?. Semplice, basta condurre una dieta proteica per circa tre settimane.

La società italiana di medicina estetica sconsiglia però diete mono pasto, regimi troppo drastici. Il consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista perché la dieta deve essere “prescritta e seguita da un medico” e non deve superare il mese di trattamento perché l’eccesso di proteine può causare problemi epatici e renali.

Detto questo, il regime alimentare che viene suggerito si chiama ‘liposuzione alimentare’, e consiste in un menù a base di sole proteine, ideale per coloro che presentano adipe in eccesso sul punto vita e sulle cosce.

Tale dieta, sperimentata nel corso di uno studio eseguito presso l’ospedale Umberto I Corato di Bari ha coinvolto 100 uomini e donne, di età compresa tra i 29 e i 65 anni, con adipe sull’addome e i fianchi.

Il regime alimentare che ha funzionato si è concentrato su carne o pesce con verdure con basso indice glicemico. Consigliate dunque bistecche e insalata sia a pranzo che a cena, oppure pesce lesso o cotto al forno con melanzane, zucchine, spinaci e peperoni.

E a colazione: caffè, senza zucchero, yogurt greco, latte di soia. In alternativa, uova e becon o un toast con bresaola e pane proteinato. Da evitare la pizza e i condimenti eccessivi. E dopo 30 giorni reintrodurre tutti gli alimenti, ovvero: frutta, pane e pasta, conducendo la tipica dieta mediterranea.