giugno 4th, 2014

Assisi: “Con il Cuore, nel nome di Francesco”, 14 giugno Rai1, serata benefica con grandi nomi della musica

Pubblicato il 04 Giu 2014 alle 11:04pm

Sabato 14 Giugno alle 20.40 su Rai1 dal sagrato della Basilica di San Francesco d’Assisi ritorna “Con il Cuore, nel nome di Francesco“, serata benefica, condotta da Carlo Conti, evento di solidarietà che unisce musica, cultura e spiritualità.

Al suo dodicesimo anno, vedrà la partecipazione di Claudio Baglioni, Massimo Ranieri, Annalisa, Alex Britti, Deborah, Dear Jack, Roby Facchinetti, frate Alessandro, Laura Giordano, Rocco Hunt, Francesco Renga, Alessandro Siani e Philippe Daverio<, per aiutare le popolazioni delle Filippine colpite dal disastro del tifone Yolanda nel novembre 2013 e le missioni francescane in Kenya.

Per partecipare alla gara è possibile fare una donazione, fino al 22 giugno con sms e con chiamate da rete fissa al 45505. Il valore della donazione sarà di 2 euro da tutti i cellulari personali TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca e di 2 o 5 euro da da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb, mentre sempre da rete fissa TeleTu e TWT il valore della donazione sarà di 2 euro.

L’intero ricavato della serata finanzierà due importanti progetti, uno nelle Filippine, che riguarderà tre diocesi: Arcidiocesi di Palo, dove verranno acquistate barche da pesca per i pescatori colpiti dal tifone; Vicariato apostolico di Taytay, per la costruzione di un centro polivalente per le riunioni, formazione pastorale, formazione tecnica, centro di assistenza e di evacuazione per le calamità; Diocesi di Jaro, intervento finalizzato alla costruzione di una scuola parrocchiale per alfabetizzare bambini e adulti.

L’iniziativa benefica è promossa dal Sacro Convento di Assisi e dall’Istituto per il Credito Sportivo, con il sostegno di Poste Italiane e Banca Popolare di Spoleto.

Rihanna in abito osé ai CFDA Awards per ritirare il premio

Pubblicato il 04 Giu 2014 alle 9:45am

Il 2 giugno, al Lincoln Center, Rihanna ha ritirato il Fashion Icon Award 2014 dal Council of Fashion Designers of America presentandosi in un abito completamente nuda. (altro…)

Primo volo riuscito per Solar Impulse 2, l’aereo ad energia solare che farà il giro del mondo

Pubblicato il 04 Giu 2014 alle 9:10am

L’aereo svizzero Solar Impulse 2, che dovrà compiere il primo giro del mondo ad energia esclusivamente solare nel 2015, ha fatto il suo decollo dall’aeroporto Payerne in Svizzera poco dopo le 5 e mezzo di ieri ed è atterrato dopo 2 ore e 17 minuti di volo. Un volo inaugurale che rappresenta la prima tappa importante, ed un ulteriore passo verso il giro del mondo. (altro…)

Spagna, Juan Carlos abdica a favore di Filipe che il 16 giugno diventerà re

Pubblicato il 04 Giu 2014 alle 8:27am

Il re di Spagna Juan Carlos, ha deciso di abdicare a favore del figlio, Felipe. L’annuncio è stato dato dal premier spagnolo, Mariano Rajoy, in un messaggio dal Palazzo della Moncloa. (altro…)

Si può dimagrire anche grazie ai “geni del gusto”

Pubblicato il 04 Giu 2014 alle 7:25am

La dieta sarebbe scritta nel Dna, ne sono convinti alcuni ricercatori italiani, che sostengono che una volta rintracciati i geni responsabili del gusto e della scelta dei cibi è possibile personalizzare la dieta su misura.

Il gruppo di ricerca fa parte dell’Università di Trieste e dell’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (Irccs) Burlo Garofolo ed è coordinato da Paolo Gasparini.

Questi studiosi, hanno presentato quanto scoperto in occasione della conferenza della European Society of Human Genetics (Eshg) sostenendo che un ruolo importante sarebbe svolto da diciassette cibi (tra cui pancetta, vino bianco, broccoli e carciofi) nei quali è stato possibile individuare i geni responsabili del nostro livello di gradimento.

La scoperta è stata possibile grazie ad una analisi delle scelte alimentari di 4000 volontari, relative a 80 diversi cibi confrontando i risultati con i profili genetici di tali soggetti.

Ebbene, i geni individuati non sarebbero associati ai recettori del gusto o dell’olfatto, ma possono determinare la nostra elaborazione e preferenza dei sapori.

Ecco allora che le diete personalizzate ‘genetiche’ possono essere la soluzione ideale, anche perché molto efficaci non solo nell’aiutarci a perdere peso, ma anche nel contrastare malattie come ad esempio l’ipertensione o il cancro.