Primo volo riuscito per Solar Impulse 2, l’aereo ad energia solare che farà il giro del mondo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 04 Giu 2014 alle ore 9:10am


L’aereo svizzero Solar Impulse 2, che dovrà compiere il primo giro del mondo ad energia esclusivamente solare nel 2015, ha fatto il suo decollo dall’aeroporto Payerne in Svizzera poco dopo le 5 e mezzo di ieri ed è atterrato dopo 2 ore e 17 minuti di volo. Un volo inaugurale che rappresenta la prima tappa importante, ed un ulteriore passo verso il giro del mondo. Ai comandi c’era il pilota tedesco Markus Scherdel che aveva già eseguito il primo volo del modello precedente nel 2009.

Solar Impulse 2 (Si2) è più efficiente, affidabile e più adatto ai voli a lungo raggio. Rappresenta inoltre, il primo aereo con resistenza quasi illimitata.

Infatti, fa parte di un progetto del tutto innovativo, per la quota massima raggiunta in volo di 1.670 metri e la velocità media tenuta di poco superiore ai 55 chilometri all’ora. Il monoposto ha 17.248 celle fotovoltaiche che di giorno caricano 633 chilogrammi di batterie al litio permettendo all’aereo di volare tutta la notte fino all’arrivo del sole. Un’autonomia la sua che è dunque illimitata.

Il giro del mondo sarà eseguito a tappe. L’aereo dovrà volare per 5-6 giorni consecutivi e i piloti potranno alternarsi tra di loro.