Roma, parte il restauro della Fontana di Trevi finanziato da Fendi

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 05 Giu 2014 alle ore 1:08pm


E’ iniziato oggi, tra la curiosità dei turisti, il restauro della Fontana di Trevi, settecentesco gioiello del barocco romano.

Un restauro che durerà circa un anno e mezzo e che si annuncia unico, visto che il cantiere sarà a vista e permetterà a curiosi e turisti di poter seguire i lavori.

Sarà allestita una passerella, sopra la vasca, che permetterà di poter passeggiare sul monumento. Inoltre, sarà anche possibile continuare a lanciare qualche monetina attraverso un vano di acqua posto al centro della recinzione.

Si tratta del primo, di una serie di interventi conservativi, che sarnano finanziati dalla Fendi, attraverso un progetto mirato alla conservazione e alla valorizzazione di alcune fontane storiche romane.

Nella convenzione firmata il 12 dicembre 2012 con la Sovrintendenza Capitolina, Fendi ha donato a Roma Capitale 2 milioni 180mila euro per la Fontana di Trevi e 320mila euro per il complesso delle Quattro Fontane, per un totale di 2.500.000 euro.

I lavori verranno realizzati sotto la supervisione della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.