Digiunare ogni tanto fa vivere meglio e più a lungo, stimola rinnovamento delle cellule staminali

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Giu 2014 alle ore 9:34am

Digiunare ogni tanto ci fa stare meglio e vivere più a lungo. Lo dicevano anche i nostri nonni, e lo conferma anche un team di scienziati americani.

Questi studiosi hanno infatti scoperto che una temporanea astinenza dal cibo migliora la salute, contrasta l’invecchiamento e allunga anche la vita.

I risultati raccolti durante lo studio, sono stati pubblicati sul magazine Cell Stem Cell.

Valter Longo, professore di biogerontologia e direttore dell’Istituto sulla longevità all’University of Southern California, a Los Angeles, tra i principali autori dello studio, ha infatti spiegato che “Periodi prolungati di digiuno, correttamente gestiti dagli specialisti, innescano cambiamenti nel sistema immunitario e una sua rigenerazione, stimolando il rinnovamento delle cellule staminali”.