Obbligo di accensione dispositivi elettronici prima dell’imbarco su voli senza scalo verso gli Usa

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 07 Lug 2014 alle ore 12:05pm

Arrivano le nuove norme della Transportation Security Administration americana, che prevedono in certi aeroporti, l’obbligo di accendere e mettere in funzione gli apparecchi elettronici con cui si viaggia. La richiesta viene fatta dagli addetti alla sicurezza al momento dei controlli.

Questo vale sia per lo smartphone che per il tablet. E se sono scarichi, non possono essere portati a bordo, perché non ne sarà stato possibile verificare che non si tratta di ordigni esplosivi camuffati.

Il proprietario sarà dunque costretto a lasciarli in un deposito presso l’aeroporto prima di imbarcarsi.

I tempi dei controlli si allungano dunque fino a far rischiare ai viaggiatori di perdere il volo, anche in virtù del fatto, che il proprietario del dispositivo, “potrebbe essere sottoposto a controlli ulteriori”, come si legge sul sito della TSA.

La norma sarà applicata già dalle prossime settimane in alcuni aeroporti da cui partono voli senza scalo verso gli Usa; normativa che non vale invece per le tratte interne.