Padova: nubifragio non ferma il concerto di Ligabue del ‘Mondovisione Tour’

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 13 Lug 2014 alle ore 11:46am


Non è bastato il nubifragio ad interrompere il ‘Mondovisione Tour‘ a Padova.

Il cantante ha tenuto comunque lo spettacolo allo Stadio Euganeo di Padova, proprio come previsto, senza che la pioggia causasse alcun danno.

Si parlava di annullamento, posticipo e cancellazione, ma poi non è stato necessario. Le condizioni atmosferiche sono migliorate e hanno permesso a Ligabue di potersi esibire, mettendo al riparo casse e strumenti.

I suoi 40mila fan sono andati in delirio, un bellissimo concerto, ma d’altronde Ligabue è abituato a grandi successi. Ma il maltempo ha imperversato sul concerto. La pioggia era arrivata un po’ prima delle 18 creando problemi a quanti erano già nello stadio.

L’attesa per il concerto è diventata estenuante per la potente pioggia che si abbatteva. Tant’è che fan sotto il palco hanno resistito finché hanno potuto, poi il vento essendo troppo forte, l’organizzazione ha deciso di andargli incontro facendo aprire le tribune per farli asciugare. Dopo qualche minuto, tutti i fan erano di nuovo sotto al palco fino all’inizio del live, iniziato poco prima delle 22.