Fisco: Ezio Greggio sana tasse per anni di residenza a Montecarlo

a cura di Giovanna Manna
data pubblicazione 24 Lug 2014 alle ore 11:47am

Si parla di venti milioni di euro per Ezio Greggio da corrispondere al Fisco, per mettere fine uscire da un contenzioso incentrato nelle Procure di Milano e di Monza per un indebito risparmio fiscale, della sua residenza ufficiale a Montecarlo.

Circa un anno fa, il Fisco si era concentrato sulle modalità di incasso dei suoi compensi negli anni che vanno dal 2001 al 2009, e i 23 milioni di euro percepiti da Mediaset dal 2009 al 2013 per il programma Paperissima.

Non ritenendo corretti parte dei rapporti con la società irlandese “Wolf Pictures Ltd”, alla quale Greggio risultava aver ceduto tutti i diritti di sfruttamento economico della sua immagine venduti poi alla Mediaset.

Come del resto la residenza a Monaco, che permetteva al conduttore televisivo la tassazione dei propri redditi in misura inferiore rispetto all’Italia.

L’accordo riconosce che l’artista dal 2001 al 2010 era effettivamente residente all’estero, anche fiscalmente. Tant’è che dal 2011 è tornato a fare la sua dichiarazione in Italia.